C’è un modo di dire che sicuramente hai già sentito in passato e che recita: “non c’è cosa più divina che scoparsi la cugina”. Spesso la verità si cela proprio nei detti popolari e anche in questo caso possiamo dire che sia vero. Una delle fantasie sessuali che spesso viene in mente è proprio quella di avere delle avventure sessuali con una parente più o meno stretta.

Quella fantasia irraggiungibile…

Forse è proprio il fatto che sia una fantasia poco raggiungibile, una situazione quasi scabrosa che potrebbe far accigliare gli sguardi dei parenti bacchettoni e tradizionalisti, che fa desiderare delle situazioni incestuose. Sempre condannando le situazioni che possano ricadere nell’illegalità, chi non ha mai sognato di fare sesso con la cugina o sesso con la cognata o realizzare un bel video porno con la zia milf di turno.

Come sempre, anche in questo caso, l’animo umano di dimostra interessato a cosa non può raggiungere, o che qualche regola sociale o comportamentale che gli è stata imposta esternamente. È così da sempre, e gli incesti amatoriali rappresentano la mela del peccato di biblica memoria, per quello che è il mondo del sesso amatoriale.

E se fosse una parente acquisita l’oggetto del desiderio?

Forse in questo caso potrebbero venire meno quei lacci sociali e comportamentali che potrebbero quindi rendere l’eventuale rapporto e avventura sessuale meno scabrosa agli occhi degli altri. Rimane però sempre la componente del proibito anche se l’avventura avviene con una giovane cugina di secondo grado, la moglie di un qualche parente o qualche altra avventura con una parente che non è in linea di sangue diretta.

Rimane quindi il poter assaggiare il gusto sottile e penetrante del proibito e dello scabroso, la possibilità di avvicinare la designata preda con la scusa della fiducia del rapporto di parentela, seppur non stretto, potendo quindi andare a concludere con maggiore facilità.

Anche qui subentra quel particolare gioco delle parti, il trovarsi una amante, più o meno fissa, nel giro prossimo dei parenti acquisiti. Un rapporto che entrambe le parti sanno che probabilmente deve rimanere clandestino aggiungendo ancora più quel sapore piccante che spesso è proprio quello che si cerca in queste situazioni. Basta poco per immaginarsi gli sguardi un po’ imbarazzati e le occhiate di intesa durante qualche riunione di famiglia magari nella classica cornice delle feste natalizie.

I porno incesti amatoriali: quell’arma a doppio taglio

Spesso questo tipo di riprese amatoriali diventano una sorta di arma a doppio taglio per i protagonisti che vi partecipano. Video che attirano sempre quella morbosa curiosità e che sono in grado di sconquassare in pochissimo tempo interi legami familiari che magari erano apparentemente solidi. Cose che possono cambiare gli equilibri di clan familiari innescando polemiche e faide legali quindi se per caso stai per finire in questa situazione pensa bene alle eventuali conseguenze che potrebbero avvenire.

I video incesti amatoriali di PornoVero

Questa è una sezione molto delicata ma alla quale non potevamo certo rinunciare qui si pornovero.com. Facilmente sono video in cui i volti delle persone non sono inquadrati o le riprese fatte realmente, con l’ausilio di telecamere nascoste o webcam mimetizzate, all’insaputa di uno dei due.

Sono tra i video amatoriali più ricercati in rete e molti provano piacere nel vedere dei video porno con la matrigna o dei video porno con la suocera. Ne abbiamo una buona selezione qui su Porno Vero Solo Vero amatoriale Italiano, dove potrai sbizzarrire la tua morbosa fantasia di avventure sessuali incestuose ed amatoriali.